Art. 4 - Energia/Emissioni

Gio, 10/11/2012 - 22:56 - amministra

Energia efficiente e riduzione delle emissioni

Premessa

La politica dell'Unione Europea su energia e cambiamento climatico, attraverso i suoi obiettivi 20-20-20, è focalizzata sulle energie rinnovabili e l'efficienza energetica. Poiché quasi il 40% di tutta l'energia utilizzata nell'Unione Europea è rappresentato dal consumo in abitazioni ed edifici, un grande potenziale di risparmio energetico è identificabile nel settore dell'edilizia. L'efficienza energetica nei sistemi di riscaldamento offre opportunità di riduzione delle emissioni a bassi costi, e l'energia rinnovabile offre opportunità per la generazione di energia pulita.Per quanto riguarda l'energia rinnovabile, l'Alto Adige ha risorse rilevanti in termini di centrali idroelettriche, biomassa, geotermia, e solare. Inoltre la strategia “CasaClima ” costituisce un'esperienza consolidata ed un efficace esempio di politica pubblica.

Azioni da realizzare (già attuate o da prevedere)

- Ci impegniamo all'introduzione di bilanci energetici e ad altre possibilità per ridurre il consumo energetico e aumentare l'efficienza energetica.

- Ci impegniamo a diffondere le attività incluse nella strategia del “Patto Europeo dei Sindaci per il risparmio energetico” ( smart cities )

- Concordiamo di mobilitare l'opinione pubblica per le azioni necessarie, indicate nei rapporti delle istituzioni locali come l'Agenzia Provinciale Ambiente, l'Eurac, il TIS, l'università, l'agenzia casaclima, rafforzando i legami tra scienza e occupazione verde.

- Supportiamo l'azione pubblica e privata per creare edifici a risparmio energetico e promuovere l'impiego delle energie rinnovabili, allo scopo di sviluppare nuovi “green jobs” in questi due settori.

- Sottolineiamo ugualmente l'esigenza di evitare lo spreco delle risorse rinnovabili come acqua, legno e biomasse, che possono condurre a effetti dannosi sull'ecosistema nel suo complesso.

- Proteggiamo l'ambiente contro l'eccessivo uso di impianti per la produzione energia rinnovabile (solare, idroelettrica, geotermica, eolica ), e contro l'uso irragionevole di centrali eoliche che non sono coerenti con il paesaggio alpino, e promuoviamo l'uso sostenibile dei boschi.

- Privilegiamo l'uso intelligente della strategia elettrica, come indicato in “Energia Alto Adige 2050”, verso l'introduzione di un sistema progressivo di tassazione sul consumo energetico proporzionale al consumo delle famiglie, e verso l'offerta di servizi consulenziali alle imprese per ridurre il consumo energetico.

- Supportiamo ogni sforzo per una „mobilità più pulita“ con biciclette, auto elettriche, uso collettivo dell'automobile (car-pooling e car-sharing) e centrata su una rete ferroviaria ed una rete moderna di traffico locale comprendente tutti i vettori ( funivie in vicinanza di centri turistici come Tirolo/Scena, su tracciato vincolato p.es. oltradige ) efficiente. In tal senso il trasporto pubblico c dovrebbe essere rafforzato e dotato di veicoli ad energia rinnovabile.

- Supportiamo la creazione di nuove imprese nel settore della produzione e distribuzione delle energie rinnovabili.

- Promuoviamo il turismo sostenibile (Alpine Pearls, Klimahotels, ClimatePartner certification).