Art. 2 - Interdipendenza

Gio, 10/11/2012 - 22:44 - amministra

 

Riconoscimento dell’interdipendenza tra economia, società e ambiente

Premessa
L'interdipendenza tra l’azione umana e l'impatto del cambiamento climatico è la massima priorità della nostra azione. I limiti raggiunti dalla sostenibilità del Pianeta (p.es. riscaldamento globale, utilizzo dell'acqua e costruzione di dighe, fertilizzanti chimici e pesticidi, uso della carta, uso di veicoli a motore, acidificazione degli oceani, perdita di biodiversità, di azoto e fosforo, inquinamento tossico, esaurimento delle risorse) causati dalla crescita industriale, evidenziano le interconnessioni tra scelte individuali, industriali e della comunità con conseguenze planetarie.

 

Azioni da realizzare (già attuate o da prevedere)

  • - Promuoviamo l'analisi del ciclo di vita dei prodotti industriali e di quelli usati quotidianamente dalle famiglie, e vogliamo tradurre nella vita quotidiana, lavorativa e famigliare la consapevolezza del processo di inizio - fine (cradle to grave) e l'urgenza di trasformarlo nel processo ecologico di riutilizzo e riciclo (cradle to cradle).

  • - Coerentemente con le azioni già intraprese dall'Agenzia per l'Ambiente della Provincia Autonoma di Bolzano, collaboriamo all'acquisto di prodotti ecologici (green products), per ridurre i rifiuti destinati al processo di smaltimento rifiuti (discarica, incenerimento e produzione di energia) e incoraggiamo i mercati dei coltivatori diretti e dei prodotti locali, con lo scopo di creare nuova occupazione, con particolare riferimento nel settore energetico e della gestione delle risorse e dei rifiuti.

  • - Lavoreremo insieme per moltiplicare la cultura della sostenibilità e creare una rete di appalti pubblici in Alto Adige che promuovano i marchi biologici, il commercio equo e le certificazioni „emissioni zero“.

  • - Favoriamo „eventi verdi“ all'interno delle manifestazioni pubbliche, in accordo con i criteri della sostenibilità e quelli relativi al riciclaggio dei materiali.

  • - Supportiamo i negozi di prodotti ecologici, quelli del commercio equo e quelli che distribuiscono prodotti con basso inquinamento CO2.

  • - Sosteniamo il processo di riutilizzo (cradle to cradle) nell'organizzazione industriale in Alto Adige.

  • - Promuoviamo la cultura della sostenibilità nei comportamenti di consumo (Upcycling), sottolineando la consapevolezza sull'impatto dei consumi sull'ambiente e sulla condizione sociale dei produttori.

  • - Sosteniamo i gruppi di acquisto solidale (GAS) e le nuove forme di acquisto focalizzate al bene comune.

  • - Favoriamo ogni sforzo per la protezione del consumatore, e ci impegniamo per rafforzare i diritti dei consumatori.

  • - Facilitiamo la creazione delle banche del tempo per offrire una base di scambio centrata sul volontariato capace di offrire servizi alla comunità territoriale.

  • - Favoriamo prodotti e servizi locali (KM Zero).